Comunicato ufficiale: APH Gaming saluta il main team di CS:GO

È con profondo dispiacere e rammarico che annunciamo che la squadra presentata a gennaio e che negli ultimi mesi ha partecipato alle varie competizioni di Counter-Strike: GO con i nostri colori sociali, da oggi non rappresenta più APH Gaming.

La decisione è stata presa al termine di una lunga e profonda discussione all’interno del direttivo che si è espresso con esito negativo nei confronti dei componenti della squadra nel proseguire il percorso competitivo insieme. L’interruzione del rapporto è frutto della mancanza di professionalità dimostrata dai giocatori con cui era stato raggiunto un accordo di massima mai però ratificato dagli stessi.

I giocatori hanno tenuto un comportamento decisamente poco consono alla realtà esportiva che dovrebbero rappresentare. APH Gaming ASD crede molto non negli eSports come sport a tutti gli effetti ma nei valori che possono avere in comune: serietà, dedizione, sacrificio, professionalità. L’associazione si era dimostrata decisamente accondiscendente con tutte le richieste del team, investendo anche economicamente sui giocatori e pronta a farlo ancora in futuro in presenza di eventi dal vivo.

In particolare ai giocatori e alla squadra in generale sono imputate le seguenti responsabilità:

  • mancata firma e consegna dei contratti individuali a distanza di quattro mesi dalla proposta e nonostante numerosi solleciti,
  • comunicazioni assenti o deficitarie sulle attività della squadra (allenamenti, tornei),
  • mancata comunicazione dei cambi di roster effettuati senza consultare l’associazione,
  • inserimento in squadra di giocatori non tesserati con l’associazione né a GEC – Giochi Elettronici Competitivi,
  • mancata partenza della classroom di CS:GO, prima accettata ma poi mai espletata,
  • mancata o ritardata consegna del materiale fotografico richiesto con largo anticipo per le grafiche sul sito.

APH Gaming ringrazia i giocatori che in questi mesi hanno partecipato alle competizioni sotto i suoi colori e con le maglie dell’associazione e si congratula con loro per i risultati raggiunti. Auguriamo loro il meglio per il futuro competitivo come squadra e che possano raggiungere nuovi e più importanti trofei.

Il direttivo


I  nostri partner

HyperX:

MSI Italy:

Erreà:

Leggi di più...

APH Gaming presenta il nuovo team di CS:GO!

APH Gaming ha sempre deciso di tenersi al limite della scena competitiva nel pieno spirito degli obiettivi dell’associazione: promuovere gli sport elettronici ed educare gli appassionati di videogiochi al nuovo settore delle competizioni elettroniche. Tuttavia, quando si presentano le giuste occasioni, è necessario rivalutare la propria posizione e, anche con un po’ d’incoscienza, puntare al livello successivo dell’eSport. Annunciamo quindi con grande piacere l’ingresso in APH Gaming di un nuovo team di Counter-Strike: GO che rappresenterà APH Gaming ASD per tutto il 2017 nei principali eventi competitivi italiani e internazionali:

  • Dino “viper” Siroti,
  • Lorenzo “g1ampa” Giampaolini,                                         
  • Antonio “XaMpp” Abruzzese,
  • Matteo “Kreesh” Castagna,
  • Gabriele “Snarpeppo” Battistata.

Si tratta, per chi mastica la scena italiana, di alcuni nomi blasonati e già conosciuti insieme a nuovi talenti e giocatori proveniente da altri titoli. Li abbiamo intervistati per conoscere le loro intenzioni e i progetti per il 2017.

Salve ragazzi e benvenuti nella grande famiglia di APH Gaming. Sia individualmente che come squadra avete ottenuto numerosi trofei e vittorie: e sembra che non abbiate intenzione di fermarvi.

Team: Assolutamente. Dopo la vittoria nella ESL Weekly Cup abbiamo intenzione di proseguire fino ad arrivare sulla vetta dell’eSport.

Viper: Sicuramente il conseguimento di risultati in Italia ed Europa aiutano, ma la cosa più importante è non perdere di vista l’obiettivo principale: continuare a migliorare impegnandoci costantemente.

Come avete conosciuto la realtà di APH Gaming?

T: L’abbiamo conosciuta tramite gli eventi LAN e online che ha effettuato nei mesi precedenti come l’HyperX LAN Tournament e le Weekly Cup sempre targata HyperX.

V: Nelle ultime LAN, a cui ho partecipato, ho avuto l’opportunità di conoscere alcuni player APH. Sicuramente le ottime parole su APH Gaming hanno aiutato a finalizzare l’accordo.

Quale pensate che sia lo stato di salute della scena competitiva italiana?

T: Al momento non c’è una vera e propria scena italiana di CS:GO poiché i continui cambi di lineup provocano rotture nelle squadre, alcune volte difficili da risanare.

V: Non delle migliori. Vedo che per alcuni team risulta difficile trovare la giusta serietà. L’impegno inizialmente non manca a nessuna squadra, il problema è la costanza.

Quali possono essere le principali differenze tra un torneo online e uno in LAN? Voi quali preferite?

T: Preferiamo decisamente le LAN per le emozioni che comportano e per il sentimento che viene fuori nel giocare contro i propri avversari, faccia a faccia. La principale differenza è il poter giocare con i propri compagni realmente fianco a fianco.

V: In una battaglia ad armi pari, il migliore ha la meglio. Essere in LAN permette inoltre di potersi confrontare con altri player, oltre ad intensificare il rapporto tra compagni di team, provando esperienze non di tutti i giorni.

Quali sono i vostri appuntamenti a breve e medio termine? Avete delle LAN già in programma?

T: Al momento siamo in attesa di ESL e Gfinity, affiancando strategie nuove che giornalmente proviamo in allenamento. Siamo in attesa di un grande evento.

V: Attualmente siamo impegnati in alcuni tornei, allenandoci ogni giorno contro altri team in Europa. La voglia di partecipare e di dimostrare la nostra abilità è tanta, basta solamente aspettare il momento giusto.

Ancora benvenuti e un grandissimo augurio per il vostro e nostro futuro da oggi insieme nel percorso competitivo.


Per conoscerli meglio:

Dino “Viper” Siroti

Uno dei più esperti giocatori di CS:GO della scena competitiva italiana con la partecipazione a più di 25 eventi LAN e online negli ultimi tre anni. Non solo tornei settimanali ma anche la presenza alle più importanti competizioni sia italiane che internazionali con le migliori multigaming italiane. Una guida per il team e una sicurezza per gli spettatori: benvenuto Viper!

Lorenzo “g1ampa” Giampaolini

Passione e competitività sono i suoi punti di forza: sempre a completa disposizione del team con il suo ottimo utilizzo sia del Rifle che dell’AWP. Il vero jolly della squadra pronto a tutto per ottenere la vittoria.

Matteo “Kreesh” Castagna

Giovane talento scovato da Viper tra i più promettenti a livello di Aim: per lui un futuro tutto da scrivere!

Antonio “XaMpp” Abruzzese

Uno dei giocatori con più esperienza competitiva alle spalle proveniente dalla scena di Point Blank con successi non solo in Italia ma anche in Europa, come la vittoria della National Championship Europe 2016 e la conquista del viaggio in Thailandia. Una risorsa che si rivelerà utilissima anche su CS:GO.

Gabriele “Snarpeppo” Battistata

Rappresenta il pianificatore del team: lo stratega che cerca di costruire sempre un piano per affrontare ogni possibile situazione. Abile anche nell’improvvisazione quando necessaria.


I  nostri partner

HyperX:

MSI Italy:

Erreà:

Leggi di più...

APH presenta R3b0rn: nuove forze per CS:GO!

APH Gaming ASD è lieta di presentare un nuovo ingresso nel team competitivo di Counter-Strike: GO: si tratta di Yuri “R3b0rn” Crispino, già conosciuto nella nostra community e tra i vari gruppi italiani di CS:GO per la sua costante presenza come content creator di guide e consigli sul gioco, nonché player esperto.

Rappresenta indubbiamente un innesto importante per la nostra sezione competitiva alla quale contribuirà con il massimo impegno e il rispetto che contraddistingue l’intera nostra associazione.

R3b0rn

Un caloroso benvenuto a R3b0rn che si aggiunge a:

csgo1

APH Gaming ASD


Per saperne di più: R3b0rn su FacebookTwitter – Youtube – Twitch


 

Leggi di più...

APH Gaming presenta il team di CS:GO!

La scena competitiva italiana di CS:GO si arricchisce di nuovi protagonisti grazie all’interesse e alla forza di volontà di APH Gaming. Forte delle confortanti esperienze su League of Legends ed Hearthstone, e consapevole dell’importanza della community di Counter-Strike, APH ha recentemente annunciato l’ingresso delle proprie fila di un nuovo team competitivo dedicato all’FPS targato Valve.

La squadra nasce con l’incontro di personalità che hanno maturato esperienze diverse accomunate dalla passione per Counter-Strike: Global Offensive. Chi ha iniziato su altri titoli nel lontano 2004 come Cervantes, capitano e strategy caller del team, chi ha iniziato dalla beta, come Croma, ma solamente da qualche mese ha rivolto la propria attenzione all’aspetto competitivo. Il nucleo principale gioca insieme da circa 4 anni: tra nuovi ingressi e defezioni il team è cresciuto nel tempo trovando un proprio equilibrio sia nei rapporti professionali che in quelli umani, come afferma il capitano Cervantes:

“Ho cercato prima di tutto di creare una squadra basata sull’amicizia, il divertimento e il rispetto reciproco al fine di ottenere un ambiente sereno e stimolante: la crescita competitiva ne è una naturale conseguenza.”

Parole confermate anche dall’entry fragger Melissa, aggiungendo che non bisogna mai dimenticare l’obiettivo principale:

“Siamo pronti a compiere il salto di qualità nella scena competitiva ma senza dimenticare mai che bisogna divertirsi: abbiamo raggiunto il punto di equilibrio che ci permetterà di raggiungere grandi risultati.”

Il team è alla ricerca di quel quid che non gli ha permesso di ottenere il vero e proprio salto di qualità nello scorso 2015: nonostante il secondo posto nel girone alla EPS IX Qualify, la fase finale non è andata per il meglio, confermando i risultati altalenanti dei tornei disputati su ESL Italia. Anche la mancata qualificazione alla LAN di Roma di inizio 2016 ha contribuito alla serie di risultati non positivi ma, anziché arrendersi, la squadra ha dimostrato grande voglia di rivalsa, come testimoniano le parole del lurker Nowa:

“Abbiamo iniziato l’anno con nuova voglia e la ferma volontà di rafforzare i nostri punti deboli per affrontare la nuova stagione da protagonisti della scena.”

APH

Gli APH in allenamento

Per riuscire ad affermarsi nelle varie competizioni la squadra è consapevole della necessità di trovare un settimo componente con le giuste caratteristiche e la mentalità corretta per inserirsi nel team e fornire forze fresche all’ambiente. Anche per questo motivo i sei giocatori hanno accettato la proposta del Presidente APH Fabio Vittori di entrare nella multigaming: l’ASD di GEC è una delle più attive sul panorama competitivo e fornisce costante supporto e sostegno ai propri tesserati, permettendogli di pensare solo ad allenarsi e migliorarsi per raggiungere gli obiettivi prefissati. Non sarà semplice, serviranno impegno e dedizione ma è un gruppo di giocatori che si conosce alla perfezione e che sa esattamente come muoversi e le parole dell’awper Samantha rappresentano la sintesi della mentalità necessaria:

“Nonostante gli alti e bassi, siamo un gruppo affiatato e competitivo. Con le capacità che ognuno di noi possiede, abbiamo l’opportunità di arrivare davvero in alto come team, ma nulla è scontato. Servono impegno,  costanza e concentrazione: per questo motivo il nostro capitano è sempre pronto a trasmetterci unità e motivazioni. Sono fiducioso nella mia squadra che ogni giorno migliora e cresce.“

Vi salutiamo con l’elenco del roster completo e le loro storie personali e vi chiediamo di unirvi a noi in un enorme in bocca al lupo al team per la loro nuova avventura con APH Gaming: che sia un nuovo fantastico inizio!


APH

I sei componenti del team di CS:GO APH

Nowa – Awper/Lurker: Gioco a CSGO da più di 4 anni ed è stato il mio primo CS. Fino a quel momento la mia esperienza con gli FPS riguardava essenzialmente COD e COD2; essendo CSGO un gioco dalle meccaniche più impegnative, le prime partite mi hanno messo a dura prova. Per fortuna, dopo pochi giorni di gioco, ho conosciuto Cervantes tramite un post lasciato su ESL; mi propose di entrare a far parte del suo team, i DSQ. Grazie a loro, la mia esperienza e le mie abilità di player hanno subìto un rapido miglioramento: la voglia di affinare la mia tecnica per essere un elemento essenziale nel gioco di squadra si rinnova ad ogni partita. Sono contento di giocare con i miei attuali compagni di squadra visto che mi trovo bene sia in game che al di fuori di esso nei momenti di socialità (per fortuna io, Melissa e Samantha non abitiamo molto distanti gli uni dagli altri e ogni tanto ci incontriamo per passare insieme la serata). Siamo un team con molto potenziale e voglia di migliorare: per questo cerchiamo con il costante allenamento di sfruttare il più possibile le capacità che ognuno di noi può mettere in gioco.

Cervantes – Team Leader/Playmaker/Strategy caller: Ho iniziato a giocare a CS alla 1.5 e sono entrato in un team (DSQ finanziati da m4d.it) al rilascio della 1.6 di cui presto sono diventato il Team Leader. Come Team abbiamo ottenuto buoni risultati in Italia, tra cui un 6° allo SMAU ILP del 2004 su 24 team partecipanti. Nel 2007 il Team si è sciolto per inattività. Con l’uscita di CS:GO nel 2012 ho ripreso a giocare cercando di creare una squadra che avesse come principi cardine l’amicizia e il divertimento. Siamo un bel gruppo affiatato, favorito anche dai raduni organizzati che hanno rafforzato lo spirito di squadra e attaccamento. A volte gestire le varie personalità dei ragazzi è frustrante e difficile, ma si tiene duro cercando di migliorare il lato debole di ognuno.

Quark – Entry Fragger: Gioco a CSGO da 3 anni ed inizialmente giocavo in un altro team che non mi hai soddisfatto pienamente. Ho quindi deciso di vivere un’esperienza più competitiva che mi permettesse di crescere come player. Decisi dunque di entrare a far parte di questo team. Sono felice di nerdare assieme ai miei compagni, ormai considerati come veri e propri amici con cui arrabbiarsi, ridere, scherzare e prendersi in giro: sono queste le piccole cose che fa di noi un vero TEAM.

APH

Ancora una vittoria per gli APH

Melissa – Entry Fragger: Gioco a CSGO da circa 1 anno ma ho acquisito diverse esperienze su cs 1.5, 1.6 e Source. Entrato per caso in questo team ho capito subito che era quello giusto. “Vecchietti” in grado di allietare le mie serate di gaming. Adesso siamo alla ricerca del salto nel competitivo ma senza dimenticare che bisogna anche divertirsi. Sono felice di far parte di questo team e di abbandonare ogni rapporto sociale, sono pronto a dare tutto me stesso sotto il nome APH. L’impegno sarà massimo, sicuro che lo stesso pensiero è condiviso anche dai miei compagni, con lo scopo di riuscire a dimostrare il nostro valore.

Croma – Support/Entry Fragger: Gioco a CS:GO dalla beta ma mi sono avvicinato al mondo competitivo solo da qualche mese e sono stato in due team che hanno però avuto vita breve. Sono entrato in squadra perché mi piace il modo in cui organizziamo le nostre ore di allenamento, ed essendo il più giovane spero di poter imparare molto dai miei compagni. Prometto di impegnarmi al massimo per portare in alto il nome della squadra; anche se son qui da poco già mi sento a mio agio e sono certo che raggiungeremo grandi risultati.

Samantha – Awper/Entry Fragger: Ho scoperto CS dalla 1.5 assieme al mio team-mate (e amico d’infanzia) Melissa. Ho seguito la crescita del gioco con le versioni 1.6, CSS e attualmente CSGO. Ho avuto diversi team nel corso del tempo e ora faccio parte  di questa squadra da due anni. La competitività, la passione e i miei compagni hanno contribuito alla mia crescita come player, con nuove tattiche e pratiche di gioco. Nonostante gli alti e i bassi, siamo un gruppo affiatato e competitivo. Con le capacità che ognuno di noi possiede, abbiamo l’opportunità di arrivare davvero in alto come squadra, ma non dobbiamo dare nulla per scontato: sono necessari impegno, costanza e concentrazione. Sono fiducioso nella mia squadra, che migliora e cresce giorno dopo giorno.


Per saperne di più: APH Gaming on Facebook, APH Gaming Sito Ufficiale, APH Gaming CS:GO, APH Nowa on Facebook, APH Nowa on Youtube


Autore: Deugemo (Facebook) / @DeugemoTwo (Twitter)


 

Leggi di più...