Dopo quasi un anno di studio, rodaggio e innumerovoli prove, visti gli eccellenti risultati ottenuti e la risposta positiva dei soci, APH Gaming ASD ha deciso di raddoppiare i propri sforzi puntando al passo successivo dell’Academy di League of Legends: creare una “scuola” che non risponda esclusivamente all’esigenza di migliorarsi sotto il profilo tecnico ma anche, e soprattutto, sotto il profilo professionale.

Uno dei principali obiettivi di APH Gaming ASD è la promozione degli eSports come attività sportiva in tutti i suoi aspetti: primo fra tutti, come preannunciato, è la professionalità. L’intento è quello di preparare i videogiocatori di domani alle future esperienze lavorative inerenti gli sport elettronici: che siano player, coach, analisti o caster, è necessario lavorare con una mentalità propositiva, seria e ricettiva verso le critiche costruttive.

Per questi motivi APH Gaming ha deciso di dotarsi di un Regolamento Academy, valido per le sezioni competitive di League of Legends, Counter-Strike: GO e Call of Duty,  che esprime per punti tutti quegli aspetti che andranno seguiti e rispettati per intero. Vi invitiamo a visionare per intero il regolamento prima di inoltrarvi nel percorso dell’Academy al quale chiunque è invitato a partecipare all’interno della vita dell’associazione. Per qualsiasi domanda o informazione potrete rivolgervi al responsabile di settore della sezione Academy di APH Gaming ASD per League of Legends:

Responsabile di Settore: Alessio Sportiello

Responsabili di Reparto: Cristian Pascari, Carlo D’Amore, Daniele Basso

Inoltre vi possiamo anticipare che per i Team Academy di League of Legends sarà organizzato, con l’inizio del nuovo anno, un campionato a loro interamente dedicato i cui premi verranno presto rivelati.

Vi ringraziamo per l’attenzione,

APH Gaming ASD


Per saperne di più: