Primi verdetti

A cura di Francesco Deugemo Lombardo

L’EU LCS 2016 inizia a mietere le prime vittime e a esprimere sentenze, iniziando dalle ultime della classe. I Giants, nonostante abbiano sostituito ben tre giocatori del roster titolare, hanno rimediato un altro 0-2 in classifica che gli costa la salvezza assicurata. La multigaming spagnola si avvia adesso matematicamente verso i play-out del Relegation Tournament, non potendo più raggiungere l’ottavo posto distante tre lunghezze con sole due partite a disposizione. Destino segnato anche per i Roccat la cui unica speranza è quella di raggiungere l’ottavo posto per ottenere uno scontro favorevole nei play-out. Per loro risulta impossibile agguante il settimo posto a causa degli scontri diretti persi contro gli Elements: anche se Roccat, Elements e Splyce finissero tutti e tre a pari punti, la salvezza resterebbe una questione tra gli ultimi due. Qualora dovessero essere gli Elements a ottenere il settimo posto, Splyce e Roccat si affronterebbero in uno spareggio per determinare l’ottavo e nono posto.

In testa alla classifica G2 Esports e H2K chiudono la settimana con un doppio 2-0 che li conferma in vetta, immediatamente seguiti dal Team Vitality: archiviata la sconfitta con i G2 di giovedì, hanno avuto la meglio sui Fnatic al termine di un match combattutissimo e sempre in bilico. Pratica chiusa per i primi tre posti, quindi, che saranno appannaggio solamente di G2, H2K e Vitality, leggermente sfavoriti partendo con una vittoria in meno ma con un percorso più semplice: nella Week 9 affronteranno prima i Roccat e successivamente gli Splyce, avversari non irresistibili.

Per i Fnatic ancora una settimana che termina con un 1-1, decretando l’irragiungibilità dei primi tre posti ma assicurandosi i playoff. Fnatic, Origen e Unicorns of Love sono matematicamente sicuri di partecipare ai playoff ma resta da stabilire l’ordine di arrivo in classifica finale. Gli Origen, nonostante due prestazioni tutt’altro che convincenti, grazie al ritorno di xPeke conquistano due vittorie su due agguantando Fnatic e Unicorns of Love al quarto posto. Crisi nera per gli UoL che terminano con uno 0-2 contro Origen ed Elements: è necessario rivedere alcuni movimenti all’interno del team per sperare nel titolo.

L’ultima settimana sarà necessaria per stabilire chi parteciperà ai plyaoff partendo dalle semifinali e chi invece sarà costretto a partire dai quarti. G2, H2K, Vitality, Origen, Fnatic e Unicorns of Love: sei squadre per il titolo di Campione di Primavera! Chi ne uscirà vincitore?

eu lcs

Appuntamento alle ore 21.00 con il Day1 dell’NA LCS, in diretta su:

Riot Games (ENG) – twitch.tv/riotgames

GEC TV (ITA) – twitch.tv/gec


Articolo a cura di Francesco Lombardo Deugemo (Facebook) / @DeugemoTwo (Twitter)

Per saperne di più: LoLeSports

Tutti i video della Week 8: Reddit LoL VoDs