Gli obiettivi, il nostro cuore, la nostra presenza, le regole e la vita associativa.

Gli obiettivi

APH Gaming persegue l’obiettivo del riconoscimento sociale degli eSports in Italia attraverso una campagna mediatica penetrante e una partecipazione attiva e razionale sui social network: Facebook, Twitter, Google+, Instagram e LinkedIn sono le piattaforme su cui APH Gaming è leader nel panorama degli sport elettronici.

Il cuore

APH Gaming supporta le iniziative competitive e le manifestazioni sportive sul territorio nazionale tramite la creazione di tornei online e dal vivo, la partecipazione dei propri team ufficiali alle competizioni e la realizzazione di dirette streaming degli eventi autoprodotti.
APH Gaming ASD ha a cuore prima di tutto la propria community, sparsa su tutto il territorio italiano (e non solo): per questo motivo si divide tra evento online e dal vivo.

La presenza

APH Gaming ha affermato la sua presenza nel panorama italiano e internazionale grazie alla partnership stretta con numerose realtà del gaming e non solo. HyperX è stata la prima a credere in noi e nelle nostra potenzialità con un rapporto consolidatosi mese dopo mese, basato sulla reciproca fiducia, sul mutuo sostegno e sulla condivisione degli obiettivi finali. Un connubio affermatosi ai vari eventi realizzati insieme, sia online (HyperX Tournament e HyperX LAN Tournament) che dal vivo e alle numerose fiere a cui abbiamo partecipato e parteciperemo (ROMICS, Lucca Comics&Games, Torino Comics, Etna Comics, Napoli Comicon, Milan Games Week). Un percorso proseguito con MSI, in particolare con MSI Italy che, vista l’esperienza vissuta dal suo e nostro partner HyperX, ha compiuto la naturale evoluzione della stretta collaborazione con APH Gaming ASD, confermando la bontà del nostro progetto. Credono in noi anche AKRacing, noto produttore di sedie per il gaming, Netgear, azienda specializzata in soluzioni di networking per l’utente finale e le piccole imprese e realtà esterne al mondo dei videogame ma a esso legati da un fil rouge tra sport elettronici e sport tradizionali ed eNgage, produttore di Focus Drink. E’ per questo motivo che anche Erreà, azienda di abbigliamento sportivo conosciuta in tutto il mondo, è il fornitore ufficiale di APH Gaming.

Le regole

APH Gaming ASD è dotata di uno statuto associativo e di un regolamento interno che va rispettato nella sua interezza. Condivide con GEC – Giochi Elettronici Competitivi e ASI il regolamento di settore che ogni videogiocatore è tenuto a conoscere e rispettare. Le infrazioni al regolamento e le eventuali sanzioni saranno esaminate caso per caso.

La vita

La vita di un’Associazione Sportiva Dilettantistica è assimilabile a quella di uno stato. Un consiglio elettivo che fa da esecutivo e un presidente che la rappresenta. Alla base di tutto il socio: un’entità spesso sottovalutata e dalla stessa persona che la incarna. Come il cittadino comune, anche il socio vive all’interno dell’ASD con una serie non solo di diritti, ma anche e soprattutto di doveri. Un particolare che spesso viene dimenticato dai principali attori dell’associazione. Far parte di un’ASD significa entrare in una comunità, con tutte le conseguenze che comporta: il rispetto, la cortesia, la collaborazione e la partecipazione attiva. APH Gaming, in tal senso, non è semplicemente una dispensatrice di servizi. Non è un’azienda tenuta a soddisfare le esigenze del cliente dietro pagamento. Ogni servizio è frutto della collaborazione tra i vari soci che mettono a disposizione il loro tempo e le proprie risorse, conoscenze e abilità per migliorare l’esperienza degli altri soci all’interno della comunità. Che siano grafiche, pubblicità sui social o ore di coaching è tutto lavoro volontario di chi si mette in gioco per aiutare tutti i consociati a crescere, professionalmente e non solo. Siamo una fantastica comunità: APH Gaming è cresciuta enormemente in un tempo relativamente breve. Ognuno di noi ha il diritto di farne parte ma anche il dovere di partecipare alla vita dell’ASD: è questo il senso di appartenenza a un’associazione.