APH Gaming ha sempre deciso di tenersi al limite della scena competitiva nel pieno spirito degli obiettivi dell’associazione: promuovere gli sport elettronici ed educare gli appassionati di videogiochi al nuovo settore delle competizioni elettroniche. Tuttavia, quando si presentano le giuste occasioni, è necessario rivalutare la propria posizione e, anche con un po’ d’incoscienza, puntare al livello successivo dell’eSport. Annunciamo quindi con grande piacere l’ingresso in APH Gaming di un nuovo team di Counter-Strike: GO che rappresenterà APH Gaming ASD per tutto il 2017 nei principali eventi competitivi italiani e internazionali:

  • Dino “viper” Siroti,
  • Lorenzo “g1ampa” Giampaolini,                                         
  • Antonio “XaMpp” Abruzzese,
  • Matteo “Kreesh” Castagna,
  • Gabriele “Snarpeppo” Battistata.

Si tratta, per chi mastica la scena italiana, di alcuni nomi blasonati e già conosciuti insieme a nuovi talenti e giocatori proveniente da altri titoli. Li abbiamo intervistati per conoscere le loro intenzioni e i progetti per il 2017.

Salve ragazzi e benvenuti nella grande famiglia di APH Gaming. Sia individualmente che come squadra avete ottenuto numerosi trofei e vittorie: e sembra che non abbiate intenzione di fermarvi.

Team: Assolutamente. Dopo la vittoria nella ESL Weekly Cup abbiamo intenzione di proseguire fino ad arrivare sulla vetta dell’eSport.

Viper: Sicuramente il conseguimento di risultati in Italia ed Europa aiutano, ma la cosa più importante è non perdere di vista l’obiettivo principale: continuare a migliorare impegnandoci costantemente.

Come avete conosciuto la realtà di APH Gaming?

T: L’abbiamo conosciuta tramite gli eventi LAN e online che ha effettuato nei mesi precedenti come l’HyperX LAN Tournament e le Weekly Cup sempre targata HyperX.

V: Nelle ultime LAN, a cui ho partecipato, ho avuto l’opportunità di conoscere alcuni player APH. Sicuramente le ottime parole su APH Gaming hanno aiutato a finalizzare l’accordo.

Quale pensate che sia lo stato di salute della scena competitiva italiana?

T: Al momento non c’è una vera e propria scena italiana di CS:GO poiché i continui cambi di lineup provocano rotture nelle squadre, alcune volte difficili da risanare.

V: Non delle migliori. Vedo che per alcuni team risulta difficile trovare la giusta serietà. L’impegno inizialmente non manca a nessuna squadra, il problema è la costanza.

Quali possono essere le principali differenze tra un torneo online e uno in LAN? Voi quali preferite?

T: Preferiamo decisamente le LAN per le emozioni che comportano e per il sentimento che viene fuori nel giocare contro i propri avversari, faccia a faccia. La principale differenza è il poter giocare con i propri compagni realmente fianco a fianco.

V: In una battaglia ad armi pari, il migliore ha la meglio. Essere in LAN permette inoltre di potersi confrontare con altri player, oltre ad intensificare il rapporto tra compagni di team, provando esperienze non di tutti i giorni.

Quali sono i vostri appuntamenti a breve e medio termine? Avete delle LAN già in programma?

T: Al momento siamo in attesa di ESL e Gfinity, affiancando strategie nuove che giornalmente proviamo in allenamento. Siamo in attesa di un grande evento.

V: Attualmente siamo impegnati in alcuni tornei, allenandoci ogni giorno contro altri team in Europa. La voglia di partecipare e di dimostrare la nostra abilità è tanta, basta solamente aspettare il momento giusto.

Ancora benvenuti e un grandissimo augurio per il vostro e nostro futuro da oggi insieme nel percorso competitivo.


Per conoscerli meglio:

Dino “Viper” Siroti

Uno dei più esperti giocatori di CS:GO della scena competitiva italiana con la partecipazione a più di 25 eventi LAN e online negli ultimi tre anni. Non solo tornei settimanali ma anche la presenza alle più importanti competizioni sia italiane che internazionali con le migliori multigaming italiane. Una guida per il team e una sicurezza per gli spettatori: benvenuto Viper!

Lorenzo “g1ampa” Giampaolini

Passione e competitività sono i suoi punti di forza: sempre a completa disposizione del team con il suo ottimo utilizzo sia del Rifle che dell’AWP. Il vero jolly della squadra pronto a tutto per ottenere la vittoria.

Matteo “Kreesh” Castagna

Giovane talento scovato da Viper tra i più promettenti a livello di Aim: per lui un futuro tutto da scrivere!

Antonio “XaMpp” Abruzzese

Uno dei giocatori con più esperienza competitiva alle spalle proveniente dalla scena di Point Blank con successi non solo in Italia ma anche in Europa, come la vittoria della National Championship Europe 2016 e la conquista del viaggio in Thailandia. Una risorsa che si rivelerà utilissima anche su CS:GO.

Gabriele “Snarpeppo” Battistata

Rappresenta il pianificatore del team: lo stratega che cerca di costruire sempre un piano per affrontare ogni possibile situazione. Abile anche nell’improvvisazione quando necessaria.


I  nostri partner

HyperX:

MSI Italy:

Erreà: