APH Gaming intervista Yami Reborn!

Dopo l’intervista a YuriZ9 di lunedì, ecco a voi un altro dei protagonisti degli eventi settimanali APH aperti a tutti i tesserati GEC – Giochi Elettronici Competitivi: Yami Reborn!

Ciao Yami, prima di iniziare vorremmo conoscere qualcosa in più di te: come ti chiami, di dove sei e quanti anni hai.

Yami: Salve a tutti, mi chiamo Michele, ho 24 anni (25 il 2 luglio) e sono di Venezia.

Su APH Gaming sei indubbiamente uno degli streamer più popolari: ti ispiri a qualcuno in particolare o hai un metodo tutto tuo?

Y: Essere tra i più popolari all’interno di APH è un onore per me: sto cercando di trovare il mio stile personale ma, a essere sinceri, prendo spunto dai miei maestri Terenas e PaoloCannone.

Quali sono i titoli che proponi in streaming oltre League of Legends? Quali ti piacerebbe portare sullo schermo?

Y: Oltre a League of Legends porto in streaming la saga di “Dark Souls” e “the Division”. Il 12 aprile si parte proprio con Dark Souls 3.

Qual è la tua idea personale di streaming: puro intrattenimento o anche un modo per trasmettere e insegnare?

Y: Secondo me uno streamer deve essere in primis una persona che mostra alla gente come si affrontano i videogames, ovvero come semplici giochi; non serve arrabbiarsi ed imprecare contro altre persone, l’importante è divertirsi, se un game va male si va al prossimo. Quindi direi che l’intrattenimento è sì importante ma è necessario sopratutto trasmettere la bellezza del giocare e del divertirsi.

Qual è la tua opinione in merito alla maratone compulsive che alcuni streamer italiani e internazionali portano avanti?

Y: Onestamente non approvo queste maratone strazianti: giocare senza sosta per 40 ore e più, o anche solo 10 ore di fila son veramente tante. A mio avviso fanno più male che bene.

Qual è la tua posizione attuale su League of Legends? Giochi competitivamente anche ad altri titoli al di fuori dello streaming?

Y: Attualmente mi trovo Platino 3, nonostante questa season abbia sfiorato per 2 volte il Diamond 5. Al di fuori dello stream gioco poco per via degli impegni personali ma, se devo fare un nome, mi diverto particolarmente a giocare a “Dungeons and Dragons” con la mia compagnia il venerdì sera.

Quali sono i tuoi campioni preferiti al momento?

Y: Da main support i miei Champion preferiti sono Braum, Karma, Sona e Taric.

Come hai conosciuto APH Gaming? Come mai l’hai scelta?

Y: Ho scoperto APH Gaming grazie al mio amico Marco Odoni alias Peluzzit su LoL e Twitch; me ne ha parlato veramente bene e ho fatto richiesta. Siamo veramente una grande famiglia che mette in prima piano il rispetto verso l’altro e ci si aiuta reciprocamente.

Hai qualche consiglio da dare a chi ci legge?

Y: Potrei consigliare a Cruciferia di smetterla di usare Teemo! A parte gli scherzi, vorrei ribadire a tutti i ragazzi che si tratta solo di videogiochi: non perdete la testa e non arrabbiatevi, anche se certe volte non è facile controllare l’adrenalina. Ricordate che il vostro obiettivo è divertirvi. 

Per chi ancora non ti conoscesse puoi elencarci quando e dove possiamo trovarti in streaming?

Y:Il mio stream è live dal Lunedì al Venerdì dalle 16.30 alle 19.15. Vi aspetto numerosi gente! E grazie ad APH Gaming per l’intervista!

Ti ringraziamo profondamente per la tua disponibilità all’intervista e ti auguriamo il meglio per il futuro. E voi ricordatevi di lasciare un bel like sulla pagina di Yami Reborn!


 

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.