APH Gaming intervista Federico “Papins” Papini!

intervista curata e realizzata da Francesco “Deugemo” Lombardo

Sono state settimane intense ma non ci siamo dimenticati del nostro consueto appuntamento con le interviste dedicate agli streamer e agli associati APH Gaming ASD. Questo mese abbandoniamo il mondo di League of Legends per dedicarci ai protagonisti di altri titoli competitivi. Oggi è il turno di Hearthstone e in particolare del capitano della nostra sezione competitiva: diamo un grandissimo benvenuto a Federico “Papins” Papini, da pochissimo entrato anche nel mondo dello streaming.Ciao Federico, iniziamo con la tua presentazione personale: quanti anni hai, di dove sei e qual è la tua occupazione nella vita.Federico: Ciao e grazie per avermi invitato. Ho 21 anni, sono di Ancona e attualmente lavoro come autista per una pizzeria che fa consegne a domicilioInsieme ad APH e DMTK hai iniziato un percorso competitivo di squadra su Hearthstone partendo dalle basi: la formazione del team attraverso colloqui e provini. Che tipo di esperienza è stata?F: E’ stata un’ esperienza a dir poco eccezionale ma soprattutto formativa: sia per la qualità delle persone con cui ho lavorato per formare il team, sia per il risultato finale.Al primo vero torneo avete immediatamente raggiunto la qualificazione a uno degli eventi LAN più importanti della stagione: il Torino Comics. Come è stato possibile?F: Secondo me è stato possibile solo grazie alla determinazione e alla bravura dei ragazzi. Un risultato veramente incredibile, soprattutto visto il poco tempo a disposizione per preparare un evento di tale portate a pochissime settimane dall’ufficializzazione del team.La prossima avventura sarà il Blue Wave Open Tournament di Francavilla, organizzato dall’ASD DMTK: che tipo di competizioni ti aspetti di trovare?F: Il Blue Wave sarà sicuramente il torneo in Italia con il più alto coefficiente di difficoltà, vista la presenza di tutti i giocatori più forti della paese ma il Blue Wave sarà anche un evento all’insegna del divertimento: l’intera community si riunirà per confrontarsi e passare un sereno weekend.Da poco hai iniziato anche a fare streaming: che riscontro stai avendo dalla community?F: Avendo iniziato da molto poco (circa 2 settimane) non posso ancora definire un preciso feedback ma sicuramente mi ha fatto molto piacere vedere che anche un novizio di Twitch come me può far divertire e può essere utile.Quando sei entrato in APH? Come mai l’hai scelta?F: Sono entrato in APH verso fine gennaio.L’ ho scelta perché il mio carissimo amico Manuel AKA StarskyQQ mi disse che eravate interessati alla formazione di un team di HearthStone proponedomi di entrare a farne parte.Pensi che APH fornisca un servizio sufficiente per gli streamer con grafiche, supporto e pubblicità sui social?F: Assolutamente si, bellissime grafiche che vengono aggiornate velocemente, pubblicizzazione dello stream sulla pagina frequente e precisa e una velocità di risposta nel supporto a dir poco eccezionalePer chi ancora non ti conoscesse: in quali orari possiamo trovarti in streaming?F: Potete trovarmi nel mio canale nei seguenti orari
  • Lunedì : 00.30 - 03.00
  • Martedì : 14.30 - 17.00
  • Mercoledì: 00.30 - 03.00
  • Giovedì :14.30 - 17.00 (LoL o Overwatch)
  • Venerdì: 14.30 - 17.00
Ringraziamo Federico "Papins" per la disponibilità e il tempo che ci ha concesso. Noi di APH vi diamo appuntamento alla prossima intervista: protagonista R3b0rn!
Per saperne di piùFacebookTwitch
 
Leggi di più...